La caccia grossa in Patagonia al tesoro Kirchner

Centinaia di investigatori perquisiscono le proprietà degli ex presidenti Nestor e Cristina. Ma alcuni magistrati remano contro
La caccia grossa in Patagonia al tesoro Kirchner

Il giudice Bonadio ha aperto ieri un procedimento contro Cristina e Maximo Kirchner per arricchimento illecito e falso in atto pubblico nel quadro delle indagini sulla “rotta del denaro K”. Anche se esistono forti dubbi, le operazioni di perquisizione nei confronti delle oltre 150 proprietà situate sia nella regione patagonica di Santa Cruz che in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.