Jonathan Demme, addio al regista innamorato (pure) di Avitabile

Gli Oscar con “Il silenzio degli innocenti” e “Philadelphia”. Il musicista: “Rimane un faro”
Jonathan Demme, addio al regista innamorato (pure) di Avitabile

Addio a Jonathan Demme. Il celebre regista statunitense è morto per un cancro all’esofago e complicazioni cardiache. Aveva 73 anni ed era malato da tempo. Anche produttore e sceneggiatore, ha segnato la storia del cinema americano, e non solo, dirigendo capolavori quali Il silenzio degli innocenti (1991), cinque premi Oscar fra cui film e regia, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.