Joan Thiele, un talento italiano da non far scappare

Joan Thiele, un talento italiano da non far scappare

La fabbrica musicale degli Stati Uniti ha un’innata propensione a sfornare voci che arrivano dritte allo stomaco e melodie che penetrano il cervello (e le classifiche), con la naturalezza di chi scende a comprare il latte. Un attimo, però: Joan Thiele è italiana. Potrebbe essere facilmente confusa con una da primi posti delle classifiche Usa, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.