Italia, il Paese che cammina nel sonno (tra le urla dei partiti)

  Caro Furio Colombo, ogni tanto i numeri della nostra economia deludono, ogni tanto illudono. Ma il fenomeno dipende dalla manipolazione, non dalla realtà. Per il resto, silenzio. Mimma   Diciamo che il silenzio è interrotto da grida che però riguardano questioni interne ai singoli partiti. Quasi sempre qualcuno vuol far notare che se ne […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.