“Irrealistico l’obiettivo dell’Ue sulle auto elettriche”

L’associazione dei costruttori (Acea) attacca Bruxelles
“Irrealistico l’obiettivo dell’Ue sulle auto elettriche”

È ambiziosa la proposta della Commissione europea: fissare il target di vendita per le auto elettriche (Ev) al 15% del totale entro il 2025 e al 30% per il 2030. Tanto ambiziosa da essere “irrealistica” secondo Carlos Tavares, presidente dell’Associazione dei produttori di auto europei (Acea): fondamento di questo giudizio sarebbe “l’enorme divario di mercato” […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.