Irma è arrivata in Florida: primi morti e altri disastri

Sono già tre le vittime accertate e un milione e mezzo le persone senza corrente
Irma è arrivata in Florida: primi morti e altri disastri

Dopo un’attesa durata giorni, solo verso mezzanotte di sabato l’uragano Irma, ha iniziato a lambire la costa degli Stati Uniti: le isole Keys e la contea di Miami erano già sotto una pioggia battente strardinariamente violenta e angariate da venti di circa 210 km/h da lungo tempo. L’acqua aveva, inoltre, inondato per oltre un metro […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.