Inventori di curricula: la banda dei “110 e frode”

Come sfornare lauree e affini per ottenere incarichi
Inventori di curricula: la banda dei “110 e frode”

C’è l’ex tenente dell’esercito che inventa dal nulla un ateneo distribuendo lauree e onorificenze, e c’è il manager che di lauree (inesistenti) ne certifica due, per irrobustire il curriculum: nel paese di Bossi (“tre feste di laurea senza averne presa una”, rivelò il cognato) e di Valeria Fedeli, il ministro dell’Istruzione con il curriculum taroccato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.