In valigia non c’è spazio per Tremonti, Brexit e nostalgie

Nel tempo libero delle vacanze lasciate sugli scaffali tormentoni e prezzemolini dell’editoria. Meglio dipingere animali, anziché incappare nel volume sbagliato, cupo, noioso o zeppo di retorica
In valigia non c’è spazio per Tremonti, Brexit e nostalgie

Forse avevate pensato di acquistarlo in vista di un illusorio tempo libero durante le vacanze estive: il super pubblicizzato corso di inglese di Peter Sloan nelle ultime versioni English Express e English al lavoro (Mondadori). Ma dopo la Brexit e i seccanti ammonimenti ai cittadini esteri in Gran Bretagna (colti, sgobboni e portatori di Pil) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.