“Imbrogli contro il cancro: ho visto dieci donne morire”

Caso Hamer - Il dottor Samorani guida il reparto di chirurgia al seno a Santarcangelo di Romagna: “Potevo salvarle, ma non costringerle”
“Imbrogli contro il cancro: ho visto dieci donne morire”

Niente chemioterapia. In cinque anni una decina di donne mi hanno detto no, rifiutavano le terapie. Non potete immaginare che dolore abbiamo provato noi medici vedendole andare via, perché sapevamo che avrebbero potuto guarire e invece così si condannavano a morire”. Domenico Samorani è il responsabile di chirurgia del seno all’ospedale di Santarcangelo di Romagna […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.