Il vero leader non c’è: Dibba e la voglia di saltare un giro

Di Battista potrebbe non candidarsi nel 2018 per essere il “capo politico” del futuro
Il vero leader non c’è: Dibba e la voglia di saltare un giro

L’idolo è quello che non c’è. Il più applaudito, a cui basta un video per fare addirittura piangere più di un attivista. Perché il trascinatore del popolo a 5Stelle era e rimane solo lui, Alessandro Di Battista, che in un filmato spiega che è rimasto a Roma perché sta nascendo suo figlio. E giura di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.