Il Vangelo non parla a una sola cultura, ma a tutte le genti

Il racconto del Vangelo domenicale è tutto concentrato sull’incontro tra Gesù e una donna cananea che con insistenza gli domanda la guarigione della figlia (Matteo 15, 21-28). È un racconto di non facile ascolto, se non altro per la prima immagine che lascia di Gesù: a quella donna, in principio egli non rivolge neppure una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.