Il valzer dei diplomatici per rassicurare Al-Sisi

L’ambasciatore Massari “promosso” dal Cairo a Bruxelles; al suo posto Cantini
Il valzer dei diplomatici per rassicurare Al-Sisi

La notizia sta nei tempi: il giorno dopo la nomina di Carlo Calenda a ministro dello Sviluppo economico, il governo subito lo sostituisce scegliendo come rappresentante presso le istituzioni europee Maurizio Massari, cioè l’ambasciatore del caso Regeni. Massari è stato richiamato in Italia dalla Farnesina l’8 aprile, in modo da manifestare lo scontento italiano per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.