Il trucco dei pompieri incendiari svelato da un collega “pentito”: “Finte chiamate per le indennità”

Il trucco dei pompieri incendiari svelato da un collega “pentito”: “Finte chiamate per le indennità”

“Il capo partenza Davide Di Vita è uscito con la sua autovettura: io e i colleghi immaginavamo che era uscito allo scopo di andare ad appiccare il fuoco da qualche parte in modo tale che qualche passante, notando le fiamme, segnalava l’incendio al 115”. A rivelare le prassi dei vigili del fuoco volontari di Santa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.