» Commenti
venerdì 08/09/2017

Il triste assalto (da sinistra) alle coste sarde

La vicenda politica che si sta consumando sull’assetto urbanistico e quindi sui paesaggi davvero straordinari della Sardegna è delle più tristi e amare. Ci stava infatti che la giunta di centrodestra guidata da Ugo Cappellacci tentasse di manomettere se non di smantellare il piano che il predecessore Renato Soru, dopo il decreto salva-coste del 2004, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Cinisello Balsamo, là dove c’era la slot ora si legge e si parla

Commenti

Gli stupri, la marcia su Roma e il ricordo del 16 ottobre

Commenti
Cosa resterà...

Garibaldi, il barbone portafortuna

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×