Il tappo di Alfano sull’affaire Catania

Il tappo di Alfano sull’affaire Catania

A Catania, in consiglio comunale, eletto con Forza Italia (all’opposizione) c’è Riccardo Pellegrino, fratello di Gaetano Pellegrino, del clan Mazzei (Cursoti). Alla Sesta circoscrizione, il presidente Lorenzo Leone, di “Articolo 4” (centrosinistra) è il fratello di Gaetano Leone, della cosca Santapaola (Cosa Nostra). Cioè dei clan che da 40 anni controllano la città con imprenditori […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.