Il Supertecnico e i suoi in fuga dalla giunta Raggi

Un disastro - Il sindaco, dopo un parere Anac, rimuove la capo di gabinetto; si dimette anche il super assessore al Bilancio che l’aveva voluta. È il risultato di 2 mesi di scontri

La frattura arriva di notte, alle 4.45 e rischia di trascinare in un crepaccio la giunta a 5Stelle di Roma, divorata da una guerra interna. La giunta della sindaca Virginia Raggi perde in un colpo solo la capo di gabinetto Carla Raineri, l’assessore Marcello Minenna e il manager della municipalizzata dei rifiuti Ama Alessandro Solidoro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.