» Commenti
lunedì 19/06/2017

Il Sud non sa raccontarsi, si fa soltanto raccontare

Questa volta, caro Coen, la partita l’hai vinta tu. Perché qui da noi, giù al Sud, non c’è una iniziativa simile. Il motivo è drammaticamente semplice: il Sud non ama raccontarsi. Si fa raccontare. Delega a scrittori “stranieri” la narrazione della sua gente. Certo, ci sono eccezioni e la letteratura italiana ne è piena. Ma […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

La raccoglitrice di sogni nel coro della memoria

Commenti

De André e il vescovo con la valigia: “Gioia e dolore hanno i confini incerti”

Commenti
Cosa resterà...

Garibaldi, il barbone portafortuna

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×