» Commenti
venerdì 16/06/2017

Il sottomarino “Ignazio Visco”: emerso domenica e già ripartito

Allarme rosso. Chiudete i boccaporti. Immersione rapida. L’ultima volta che l’hanno visto, mercoledì pomeriggio, il sottomarino “Ignazio Visco” scompariva tra i fondali di Montecitorio a velocità sostenuta, non lasciando di sé che una breve increspatura sull’acqua. Il battello era emerso giusto domenica sul Corriere della Sera sparando siluri in direzione dell’ex ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Compositore, strumentista, leader: il virtuoso Chris

Mondo

RASSEGNA STAMPA ARABA Al Sisi incontra gli Stati Uniti: “Nostri rapporti importanti per stabilità e sicurezza nel Medio Oriente”

Commenti

Dalla democrazia alla cachistocrazia

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×