Il sottomarino “Ignazio Visco”: emerso domenica e già ripartito

Allarme rosso. Chiudete i boccaporti. Immersione rapida. L’ultima volta che l’hanno visto, mercoledì pomeriggio, il sottomarino “Ignazio Visco” scompariva tra i fondali di Montecitorio a velocità sostenuta, non lasciando di sé che una breve increspatura sull’acqua. Il battello era emerso giusto domenica sul Corriere della Sera sparando siluri in direzione dell’ex ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.