Il sindaco M5S di Livorno indagato per bancarotta

Dopo l’assessore - Nogarin nell’indagine sulla società dei rifiuti
Il sindaco M5S di Livorno indagato per bancarotta

Sindaco, è arrivata posta? gli chiedevano i giornalisti ogni giorno. No, rispondeva Filippo Nogarin, sapendo che si faceva sempre un po’ più vicina l’ora in cui la battaglia sull’azienda dei rifiuti – l’Aamps – sarebbe apparsa come un boomerang: i 5Stelle dicono di ripulire “il carrozzone” di Livorno, appesantito dai debiti lasciati dalla gestione del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.