» Politica
giovedì 27/04/2017

Il sindaco disse: “Babbo Renzi temeva l’arresto”

Daniele Lorenzini - Il primo cittadino, rinnegato dal Pd: “Mi occupo del paese, non del Renzishire”
Il sindaco disse: “Babbo Renzi temeva l’arresto”

Come sente parlar di Consip alza gli occhi al cielo: “Ancora?”, dice sconsolato. “Io mi occupo dei problemi del paese non di quelli del Renzishire”. Daniele Lorenzini, primo cittadino di Rignano sull’Arno, sa bene che il paese del quale è sindaco è il feudo della famiglia Renzi. E soprattutto sa che nonostante la vicenda Consip […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

“Basta pressioni politiche per ostacolare le indagini”

Mondo

Selfie contro fischi: Marine straccia Emmanuel in casa

Iran, precipita aereo: nessun sopravvissuto
Politica
A bordo 66 passeggeri

Iran, precipita aereo: nessun sopravvissuto

Politica
La moglie: “M’ha aggredito”

De Falco: “Mai violento, accuse denigranti”

Incidenti sulle Alpi, muoiono tre sciatori
Politica
Valanghe e fuoripista

Incidenti sulle Alpi, muoiono tre sciatori

Matteo esclude le larghe intese, ma tace su Silvio
Politica
I 100 punti del programma

Matteo esclude le larghe intese, ma tace su Silvio

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×