Il sindaco di Fivizzano vuole cancellare Verdini dall’anagrafe

Il sindaco di Fivizzano vuole cancellare Verdini dall’anagrafe

Clamorosa iniziativa del sindaco di Fivizzano (Massa Carrara), il paese in cui è nato il senatore Denis Verdini oggi leader di Ala. Lo stesso primo cittadino, Paolo Grassi, la definisce “una provocazione”, ma intanto dice di aver inviato all’ufficio anagrafe e al prefetto di Massa una lettera in cui ha scritto: “Vista la sentenza di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.