Il sindaco di Amatrice ai turisti: “Niente selfie sennò mi incazzo”. Pasqua difficile per i terremotati

Rieti - In tv: “No alle foto accanto alle macerie”
Il sindaco di Amatrice ai turisti: “Niente selfie sennò mi incazzo”. Pasqua difficile per i terremotati

“Non venite ad Amatrice per farvi i selfie sulle macerie, sennò mi incazzo”. Sergio Pirozzi, sindaco del paese in provincia di Rieti colpito dal sisma dello scorso agosto, ai microfoni del Tg3 dice: “Stamattina ho sorpreso e cacciato via in malo modo delle persone che si stavano fotografando accanto alle macerie”. Risponde su Twitter il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.