Il sindacato delle toghe: “Chi fa politica non torni”

Tagliola - L’Associazione nazionale magistrati chiede che il Parlamento renda più dura la legge sui giudici che fanno vita di partito: “Siamo più realisti del re”
Il sindacato delle toghe: “Chi fa politica non torni”

I magistrati vogliono una norma drastica sui loro colleghi che, dopo aver intrapreso la carriera politica, vogliano tornare a essere pm o giudice: divieto assoluto di indossare nuovamente la toga. È quasi unanime la richiesta al Parlamento venuta fuori da un dibattito tenuto ieri nel cosiddetto parlamentino dell’Associazione nazionale magistrati, il “sindacato” delle toghe. “Siamo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.