Il segno di pace di Maometto a Notre Dame

Il segno di pace di Maometto a Notre Dame

Non c’è bisogno né di carta d’identità né di essere battezzati. Le nostre porte sono aperte a tutti, anche a chi professa altre religioni e a chi non ha religione”. Con queste parole Monsignor Patrick Jacquin, il rettore della cattedrale Notre Dame di Parigi, ha aperto la messa delle 11 e 30. Dopo l’atroce delitto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.