Il reduce nero nega il mito di Hollywood

Da Rambo al Cacciatore, il veterano impazzito era solo bianco: nella realtà non è più così
Il reduce nero nega il mito di Hollywood

Micah Johnson, 25 anni, aveva servito in Afghanistan con i genieri dell’esercito; congedato per i suoi cattivi comportamenti, aveva trovato lavoro solo come muratore. Il 7 luglio a Dallas si è trasformato in giustiziere per conto dei fratelli neri: ha ucciso 5 agenti e ferito altri 7. Gavin Long, 29 anni, era un ex sergente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.