“Il razzismo non è mai morto. E con Trump tornerà la paura”

Paul Beatty - Lo scrittore a Bookcity: “Eppure il 21% degli afroamericani ha votato per lui”
“Il razzismo non è mai morto. E con Trump tornerà la paura”

Il potere ci ha reso fragili. Dovremo restare in piazza e manifestare ancora e ancora per far sentire la nostra voce, per dire al mondo che ci siamo anche noi”. Con il suo libro, “Lo schiavista”, lo scrittore classe ’62, Paul Beatty ha vinto il Man Booker Prize 2016, il primo autore americano in 48 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.