Il racconto dei “cattivi” Fo e Rame sul palco di Palazzo Barberini

Al Museo di Arte Antica di Roma, dal 24 marzo al 25 giugno, 150 opere dei due artisti. Un percorso di vita e creatività
Il racconto dei “cattivi” Fo e Rame sul palco di Palazzo Barberini

L’archivio sarebbe impossibile da decifrare e tutto il materiale raccolto impossibile da contenere. Si tratterebbe eventualmente di catalogarlo: disegni, tele, foto, copioni, costumi, oggetti di scena, documenti, pupazzi, locandine, foto, arazzi. Franca Rame e Dario Fo sul palcoscenico dell’esistenza hanno messo in scena lo scibile e di solito quello che allo spettatore era dato vedere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.