“Il programma è la Costituzione. Non mi pare certo estremista”

Anna Falcone - La risposta a D’Alema sulle critiche alla kermesse della lista di sinistra: “Chi fischiava è stato allontanato, diamo spazio al disagio”
“Il programma è la Costituzione. Non mi pare certo estremista”

L’assemblea per una “sinistra di popolo” del teatro Brancaccio ha toccato molti nervi scoperti se, all’indomani, persino Massimo D’Alema ha pensato di dover mettere i puntini sulle “i” in un colloquio con il manifesto: “Il berciare contro Pisapia e i fischi a Gotor non portano lontano. Gli organizzatori dovevano fermarli”. Anna Falcone, che insieme a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.