“Il prezzo della cultura lo stabilisce Wall Street”

Lo scrittore cileno in Italia: “È il momento di chiedersi: voglio essere un cittadino o un consumatore?”
“Il prezzo della cultura lo stabilisce Wall Street”

Un incontro inaspettato per bambini di 9 anni. Si sono seduti accanto a Luis Sepúlveda, ospite della Fiera dell’editoria indipendente Liberi sulla carta, nel borgo di Farfa (nord di Roma), lo scorso 16 settembre. Lo scrittore cileno ha sfogliato con curiosità il lavoro fatto dai piccoli lettori della “Storia di una gabbianella e di un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.