Il presidente nero al funerale di piombo di Dallas

Corteo di auto a velocità sostenuta, elicotteri in volo e cecchini sui tetti. Oggi cerimonia blindata per Obama
Il presidente nero al funerale di piombo di Dallas

Il presidente Barack Obama sarà oggi a Dallas, 80 ore dopo la strage di cinque poliziotti uccisi, venerdì notte, da un killer nero. La tensione è come una cappa di piombo sulla città del Texas teatro, quasi 53 anni or sono, il 22 novembre 1963, dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy. La vigilia della visita di Obama […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.