Il premier si prende pure il Fisco: al vertice ci sarà un renziano

A giugno non verrà rinnovato il mandato di Rossella Orlandi alle Entrate (è poco allineata) e si punta al fidato Ruffini (Equitalia). Obiettivo: il controllo totale di Palazzo Chigi
Il premier si prende pure il Fisco: al vertice ci sarà un renziano

Matteo Renzi ha deciso di stringere la sua personale presa anche sull’Agenzia delle Entrate, non rinnovando l’incarico all’attuale direttore, Rossella Orlandi, in scadenza a giugno. Il predestinato a sostituirla è il renziano amministratore delegato e presidente di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini, nominato nell’estate del 2015 e lodato quotidianamente dal premier. Salvo sconvolgimenti – tipo la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.