» Primo Piano
mercoledì 23/03/2016

Il premier Renzi non cambia linea e critica ancora l’Europa

Il premier Renzi non cambia linea e critica ancora l’Europa

Sconfiggeremo i terroristi. Ma servirà tempo, forse mesi, anni”. La chiave delle dichiarazioni di Matteo Renzi dopo gli attentati di Bruxelles è qui. L’Italia non cambia linea, non prende contromisure. Ma esorta a stabilire “un piano di sicurezza interno”. Sapendo che si tratta di un obiettivo di lungo periodo e anche piuttosto difficile. Il premier […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Primo Piano

L’uso propagandistico della paura

Primo Piano

Aeroporti ad alto rischio “Ma il doppio controllo no”

Con la legge Madia più concorsi fasulli
Primo Piano
In Tv

Con la legge Madia più concorsi fasulli

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×