Il populismo non è l’estrema destra

Contro il sistema - Da un lato il mito del pacifico uomo qualunque vessato dai potenti e timoroso degli estranei, dall’altro l’esaltazione del guerriero e di logiche militaresche in cerca di nemici, di solito immigrati

Alcuni eventi recenti hanno richiamato in causa l’estrema destra. L’allarme per la sua denunciata crescita ha portato molti a confonderla con il populismo, senza tener conto che, malgrado talune coincidenze nella scelta dei bersagli polemici, i due soggetti sono ben distinti: non interpretano nello stesso modo i concetti a cui si richiamano, non hanno la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.