Il pm condannato resta al suo posto. Il Csm arriva ultimo

Diciotto mesi definitivi, poi 3 anni e 8 mesi in primo grado per tentata concussione. Solo la prossima settimana il Consiglio discuterà della sospensione di Musco chiesta dal Guardasigilli
Il pm condannato resta al suo posto. Il Csm arriva ultimo

C’è un pm, a Siracusa, che per il momento è regolarmente al suo posto nonostante una condanna definitiva a 18 mesi per abuso d’ufficio: non si era astenuto da un procedimento in cui era coinvolto un suo amico avvocato. La Cassazione l’ha confermata il 24 febbraio. E il 2 marzo il pm Maurizio Musco ne […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.