Il petroliere ciliegina sulla torta di Trump

Business al governo - Il presidente sceglie l’ad Esso come segretario di Stato: il Cremlino è più vicino
Il petroliere ciliegina sulla torta di Trump

La squadra è (quasi) al completo: a sua immagine e somiglianza. Miliardari e generali accomunati dalla fascinazione per l’uomo forte, che sia Donald Trump o Vladimir Putin, e generosi benefattori del partito repubblicano, tutti paiono scelti con la tecnica ‘della persona giusta al posto sbagliato’. Le ultime nomine confermano questa tendenza: Rex Tillerson, 64 anni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.