Il Pd si rimangia le misure anti-corrotti: B. non vuole

Strumenti preventivi solo se c’è associazione a delinquere. L’ex Cav. respira
Il Pd si rimangia le misure anti-corrotti: B. non vuole

Èslittato alla settimana prossima il voto finale in Senato delle modifiche del Codice antimafia. Nuovo appuntamento, martedì 4 luglio. Ma ormai il testo, con 35 su 36 articoli approvati, c’è e si può fare un bilancio su un punto cruciale, quello sulla corruzione e gli altri reati contro la Pubblica amministrazione che ci costano decine […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.