» Politica
martedì 12/07/2016

Il Pd prova a rinviare nomine nelle Province. Ma il blitz fallisce

Il Pd prova a rinviare nomine nelle Province. Ma il blitz fallisce

Il Pd tenta di rinviare l’elezione degli organi di province e città metropolitane a dopo il referendum. Ma il tentativo naufraga in commissione Bilancio, e il M5s urla contro i dem “disperati”. Tutto nasce ieri, con alcuni emendamenti presentati dai deputati Ferrari, Russo e Gasparini che chiedevano “modifiche alle scadenze elettorali per l’elezione del presidente […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

La Boschi vola da Hillary. L’agognato invito per la convention Usa

Politica
istituto luce

Meglio soli che coi tg del servizio pubblico

di
Milan, i guai del socio cinese. Fuorigioco di B. dalle elezioni
Politica
Fischio d’inizio - Forza Italia in campo in rossonero

Milan, i guai del socio cinese. Fuorigioco di B. dalle elezioni

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×