Il Pd litiga di nuovo su Renzi Franceschini: “Superficiale”

Il giorno dopo la “pace” siglata giovedì, i democratici tornano ai coltelli E preparano la conta in vista dell’Assemblea per scegliere il “reggente” bis
Il Pd litiga di nuovo su Renzi Franceschini: “Superficiale”

Il giorno dopo il voto all’unanimità sulla relazione di Maurizio Martina, il Pd fornisce la sua dose di litigi quotidiani. Mentre regna una totale confusione su come gestire il prossimo futuro. “Grillo torna al referendum sull’euro. Da quando hanno capito che non andranno a Palazzo Chigi hanno sbroccato e ripreso con insulti e follie. Sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.