Il passo assai prudente di “Zinga” che vuole (forse) la segreteria Pd

Il passo assai prudente di “Zinga” che vuole (forse) la segreteria Pd

La prima riga di tutte le sue biografie contiene il suo destino: “È il fratello minore di Luca, l’attore”. Volendo Nicola Zingaretti, detto Zinga, ex molte cose, ma sempre in procinto (forse) di farne altrettante, compresa la più rischiosa nei panni (forse) del futuro segretario del Partito democratico, è anche il fratello minore di Walter […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.