Il panino per i portaborse e la cucina sigillata

Pausa pranzo - La mensa per tutti alla Camera non c’è più: così per un anno gli assistenti dei deputati sono andati al bar
Il panino per i portaborse e la cucina sigillata

Pensare che la lavastoviglie, i fornelli e le altre attrezzature sono lì, in cerca di una nuova collocazione. Praticamente nuovi, imballati e fermi da un anno, mentre i collaboratori dei deputati andavano avanti a panini. L’altro ieri finalmente hanno potuto festeggiare: anche loro d’ora in poi avranno diritto a “un pasto caldo a prezzi sostenibili”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.