» Cultura
mercoledì 28/12/2016

Il palcoscenico del Madre diventa contemporaneo

Due mostre raccontano due artisti italiani: Fabio Mauri e la sua analisi neo-avanguardista e Gian Maria Tosatti, con i luoghi ritrovati della città partenopea
Il palcoscenico del Madre diventa contemporaneo

Agglomerati urbani del sud italiano, critici, disordinati, bollati da decenni come irreparabili, lavorano alacremente al loro riassestamento, stategico e culturale, mentre altri sono al limite della paralisi. Continua a splendere Napoli, sale di giorno in giorno nella classifica delle più visitate, esplorate, amate. Altre Stazioni della Metro aprono, così come tante gallerie internazionali d’arte contemporanea. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Come tuffarsi e bene, dentro tutta la produzione di Joyce

Cultura

Bevilacqua, transizione incompiuta dal Panda al graphic novel

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di
“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”
Cultura
L’intervista - C. J. Tudor

“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×