Il paese dei corrotti e contenti

Un amico mi ha appena inviato il discorso che l’attuale presidente del Perù Kuczynski, 77 anni, eletto nel giugno 2016 ha pronunciato in televisione per annunciare un decreto legislativo appena emesso sul problema della corruzione nel Paese. Che contiene i seguenti nove punti: 1) Le imprese condannate per corruzione non potranno mai più lavorare per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.