Il nuovo welfare della crisi. In 100 mila per un gettone

Tutti candidati - Gli italiani in fila per una poltroncina politica
Il nuovo welfare della crisi. In 100 mila per un gettone

Ogni welfare vale, in tempi di crisi. Fino a un decennio fa, a Napoli, quando il business della camorra non era solo il mercato della droga, come accade adesso, le istituzioni tolleravano un certo welfare dell’illegalità per contenere le spinte sociali della disoccupazione: sigarette, prostituzione, lotto clandestino e ogni tipo di attività abusiva. Oggi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.