“Il nostro è un lavoro che ti corrompe. Anzi, il guaio è il successo”

Emilio Solfrizzi - Gli esordi baresi di “Toti e Tata” poi il successo “nazionale” arrivato con film e fiction
“Il nostro è un lavoro che ti corrompe. Anzi, il guaio è il successo”

Emilio Solfrizzi era una star molti anni prima che lo sapesse tutta l’Italia. Lui era il 50 per cento del duo “Toti e Tata”, numeri uno al Sud, dei principi in Puglia, dei Re per Bari e provincia: “Era incredibile, negli anni Ottanta vivevo una sorta di bipolarismo-artistico: dalle nostre parti quasi non potevamo uscire, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.