Il non governo è il vero killer del delitto di sciopero

Traffico nel caos dentro e fuori il Grande raccordo anulare. Code interminabili sulle consolari, dall’Aurelia alla Cassia. Pendolari inferociti per lo stop delle linee metro. Taxi introvabili e liti tra i passeggeri per salire sui pochi. Corriere della Sera: cronaca dello sciopero nazionale dei trasporti di venerdì scorso. L’altra sera, a “Otto e mezzo”, Susanna […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.