» Mondo
martedì 27/06/2017

Il Nobel Liu Xiaobo libero, ma solo di morire

Cinismo di regime - Pechino manda a casa lo scrittore dissidente, ormai malato terminale
Il Nobel Liu Xiaobo libero, ma solo di morire

È solo a causa di un cancro al fegato in fase terminale che le autorità di Pechino, inflessibili con dissidenti e oppositori, hanno deciso di trasferire dalla cella alla stanza di un ospedale Liu Xiabo. Un gesto di clemenza tardiva e per questo colpevole, denunciano i suoi avvocati insieme alle associazioni non governative. Condannato nel […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

La Corte Suprema fa felice Trump: travel ban (quasi) ok

Italia

Facebook vuole tutto: diventa anche tv

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio
Mondo
La storia

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio

di
Il risveglio degli abusati dai preti argentini
Mondo
La polemica

Il risveglio degli abusati dai preti argentini

di
“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”
Mondo
La storia

“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×