Il neocavaliere inquisito imbarazza il Quirinale

Luigi De Rosa - Guida una multinazionale, l’inchiesta dev’essere sfuggita al ministero dell’Industria
Il neocavaliere inquisito imbarazza il Quirinale

La cerimonia è solenne, come da tradizione. Al Quirinale, giovedì scorso, il presidente Sergio Mattarella ha nominato 25 nuovi Cavalieri del Lavoro. La stretta di mano del Capo dello Stato è arrivata anche a Luigi De Rosa, imprenditore di Battipaglia (Salerno) e presidente del gruppo Smet, leader nella logistica integrata e nel trasporto intermodale. Don […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.