Il motore pulito a colpi di miliardi

I piani delle tre big tedesche

Con l’edizione 2017, il Salone di Francoforte accelera ufficialmente la fuga dai pozzi petroliferi e la transizione verso la propulsione elettrica e la guida autonoma. Quanto meno nei desiderata dei principali gruppi industriali dell’auto. Accanto alle dichiarazioni d’intento, c’è infatti da registrare la richiesta da parte dell’Acea (associazione dei costruttori europei con presidente Dieter Zetsche, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.