Il mondo arabo si mobilita per i Rohingya. La Nobel Yousafzai fa appello ad Aung San

Birmania - In Cecenia un milione in piazza per i “fratelli”
Il mondo arabo si mobilita per i Rohingya. La Nobel Yousafzai fa appello ad Aung San

Il mondo musulmano si mobilita per la causa dei Rohingya, la minoranza musulmana della Birmania. La premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai ha fatto appello alla leader birmana Aung San Suu Kyi, anche lei premio Nobel, a prendere posizione contro le violenze e le persecuzioni nei confronti dei Rohingya. Appello congiunto anche di Putin […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.