Il Merlo parastatale

Umiliazione. Amarezza. Costernazione. Non ci sono altre parole per commentare il triste piazzamento del collega Francesco Merlo, 65 anni, pensionato dopo un’onorata carriera di fustigatore di costumi altrui al Corriere e poi a Repubblica (con cui tuttora collabora), nella classifica dei superstipendiati Rai. Si pensava che la sua pregiata firma fosse approdata in Viale Mazzini […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.